Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
PDFStampaE-mail


Quando ero come voi
Visualizza Ingrandimento


Quando ero come voi

( Sambruna Marco )


Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Prezzo:
Editore
Collana:
Data uscita:
Lingua:
Formato:

€ 3,99
Officine Editoriali
Narrativa Universale
24/09/2012
Italiano
ePub - mobi

“La borghesia non ha lasciato fra uomo e uomo altro vincolo che il nudo interesse, il freddo pagamento in contanti. […] ha strappato il commovente velo sentimentale al rapporto familiare e lo ha ricondotto a un puro rapporto di denaro.” (Karl Marx)
Marco Guidi fino a ieri si sentiva una persona normale. Quando perde il lavoro a 42 anni è costretto a reinventare se stesso, ma tutto è cambiato. Inizia così un avventuroso viaggio alla scoperta della Nuova Religione. Anch’essa con il suo Papa, i suoi teologi, vescovi e fedeli. Aderire al nuovo credo o diventare eretici? Marco Guidi aderisce e cerca di adattarsi riciclandosi in alcune delle aziende di serie Z, tutto ciò che il mondo del lavoro offre a uno come lui. Conosce solitudine, umiliazioni, freddo esistenziale, un conflitto insanabile tra la sua natura eretica e ciò a cui viene costretto.
I piccoli ma imprescindibili dettagli che fanno di questo libro una fotografia cruda e impietosa di una realtà insopportabile, conducono il lettore alla scoperta dei meccanismi della Nuova Religione, dei suoi dogmi, delle sue regole non scritte, del suo lato comico e all’unica possibile via d’uscita dalla farsa che tutti recitiamo.
Nel suo vagabondare per i vicoletti del centro città, ricettacolo di persone ai margini, l’incontro voluto e intenso con i protagonisti coinvolge prepotentemente e apre storie dentro la storia. Piccoli trucchi, piccole invidie che anche in situazioni estreme rivelano, implacabili, l’essenza dell’uomo, quella che i dogmi e le credenze tentano pateticamente di nascondere

 





:

Recensioni Clienti:

Bibla  (Lunedì, 01 Ottobre 2012)
Valutazione: 5
Crudo e drammatico benché si legga con molto piacere. L'autore non risparmia sui dettagli che lasciano basiti.